Skip to main content

Oggi è così: tanta voglia d’estate ma anche tanto tanto caldo. Noi partiamo sempre dalla buona tavola per migliorare la nostra quotidianità.
E la stagione estiva sembra proprio portarci nella giusta direzione: equilibrio fisico e alimentazione mirata.

Noi vi consigliamo di sostituire gli alimenti grassi con cibi leggerizuccherini e ricchi d’acqua adatti a combattere la disidratazione, reintegrare gli zuccheri e i sali minerali e proteggere la pelle dal sole.
Tanta frutta e verdura di stagionespeziefonti proteiche leggere e anche un dessert light.

Vediamoli insieme:

  • Menta: facilita la digestione e contrasta i bruciori di stomaco, ahinoi molto frequenti con l’arrivo del caldo.
  • Melone: 90% di acqua e fonte di vitamine A e C e potassio. Regolarizzante per pressione, circolazione e pelle.
  • Cetriolo: 96% di acqua per un ottimo alleato della nostra pelle e un carico di calcio, fosforo e sodio.
  • Goji: i frutti più ricchi di antiossidanti e carotenoidi al mondo sono importantissimi per prevenire l’invecchiamento dei tessuti e tutelare la bellezza di pelle, unghie e capelli.
  • Zucchine: ortaggio ricco di acqua, sali minerali e che spicca per la sua quantità di carotenoidi.
  • Albicocche: frutto protettore della pelle per eccellenza ha una grande quantità di potassio, fosforo e sodio e per questo risulta di grande aiuto in caso di anemia soprattutto nei mesi estivi.
  • Pesca: ricca di vitamina C, potassio e ferro è molto importante per i suoi poteri disintossicanti, tonificanti e ricostituenti.

Come proteine animali vi consigliamo:

  • PESCE: sogliola
  • CARNE: pollo
  • FORMAGGIO: primo sale
  • E infine potete concedervi un piccolo gelato come merenda o come accompagno ad una ricca macedonia di frutta di stagione e frutta secca per un pranzo fresco e alternativo.

CONSIGLI IN BREVE ANTICALDO

  • Frutta e verdura ricca di acqua, potassio e sali minerali: albicocche, pesche, melone, anguria, cetrioli, pomodori, ravanelli: almeno 3 frutti al giorno e 2 portate di verdura al giorno: ottima idea è farsi un bel frullato di frutta con un cubetto di ghiaccio e 1-2 foglie di menta fresca come merenda.
  • Assumere, se necessario, qualche integratore a base di sali di magnesio e potassio.
  • Aumentare l’apporto idrico a 3 litri di acqua al giorno ben distribuiti nella giornata.
  • Pasti leggeri e con pochi grassi.
  • Rallentare i ritmi : mangiare piano.
  • Bere acqua non troppo fredda: fa sudare di più.

Dott. Fabrizio Malipiero
Dietista Nutrizionista e Farmacista
Esperto in Educazione Alimentare, Nutrigenomica, Dietetica Preventiva e Anti-aging
Diplomato AMIA – Associazione Medici Italiani Antiaging
Consigliere eletto ASAND – Associazione Tecnico scientifica dell’Alimentazione Nutrizione Dietetica
Founder e Responsabile Scientifico docFaber Srl (www.docfaber.com)